Maggio 30

0 comments

Annunci di Facebook

By Riccardo V.

Maggio 30, 2020

facebook

annunci di facebook

Vuoi massimizzare i risultati dei tuoi annunci di Facebook?

Cerchi modi per ottenere più contatti o vendite dalle tue campagne di annunci Facebook esistenti?

In questo articolo scoprirai quattro tecniche di ridimensionamento orizzontale e verticale per gli annunci di Facebook.

Ridimensionamento degli annunci di Facebook.

Per ridimensionare gli annunci di Facebook e raggiungere più persone, prova ad aggiungere nuovi set di annunci alla tua campagna mentre aumenti il budget.

Questo processo è noto come ridimensionamento orizzontale e prevede la ricerca di nuovi segmenti di pubblico utilizzando Facebook Audience Insights.

In alternativa, puoi creare segmenti di pubblico simili: ad esempio, un pubblico sosia del 5% contro un pubblico simile dell'1%.

Con il ridimensionamento orizzontale, puoi distribuire i test su più set di annunci, su segmenti di pubblico e sulla creatività di annunci.

Tutte le seguenti strategie di ridimensionamento orizzontale possono essere modi efficaci di crescita e ridimensionamento delle campagne di Facebook.

Nota: queste strategie presuppongono che tu abbia installato il pixel di Facebook sul tuo sito web. Per istruzioni dettagliate segui il video qui sotto.

Strategia n°1:  aumenta l'area geografica del targeting per pubblico.

Il tipo di attività che gestisci può determinare la dimensione del pubblico a cui ti rivolgi con i tuoi annunci di Facebook.

Se i tuoi clienti si trovano in una determinata area, ad esempio, puoi iniziare indirizzando i tuoi annunci in quel punto.

Ma se stai cercando un modo per ridimensionare le tue campagne di Facebook, considera di aumentare l'area geografica a cui ti rivolgi.

annunci di facebook

La possibilità di farlo può dipendere dal prodotto che si sta vendendo e dal sistema di distribuzione in atto per evadere gli ordini.

Tuttavia, se identifichi altri mercati e regioni in cui vendere e vedi interesse da queste campagne allora sei sulla buona strada per attirare nuovi clienti. 

Se i prodotti che vendi possono essere spediti a livello internazionale, vale la pena testare i tuoi annunci in nuove località.

Una volta che il tuo pixel di Facebook ha raccolto dati sufficienti su come appare il tuo cliente ideale in un paese, puoi applicare queste informazioni ai mercati target di altri paesi.

Se la tua campagna iniziale è indirizzata ai clienti in Italia e quella campagna sta riscuotendo successo, ci sono buone probabilità che la stessa campagna possa funzionare anche in altri Paesi.

Quando modifichi la posizione target delle tue campagne pubblicitarie, potresti dover apportare alcune modifiche ai tuoi annunci, soprattutto se si riferiscono a un luogo specifico.

Nota bene: Riduci la spesa per gli annunci quando scegli come target una nuova posizione con i tuoi annunci.

Strategia n°2:  Aumenta le dimensioni di un pubblico simile.

Quando devi creare un pubblico sosia (LAL o look a like), scegli un pubblico di origine, ovvero un pubblico personalizzato creato utilizzando i dati del tuo pixel di Facebook.

Facebook quindi identifica le qualità comuni delle persone nel tuo pubblico di origine e ti consente di pubblicare un annuncio per le persone che sono come loro.

Puoi scegliere la dimensione del tuo pubblico simile: più piccolo è il pubblico, più vicino corrisponderà al tuo pubblico di origine.

Mentre, un sosia con una percentuale più alta può aumentare la tua potenziale copertura, ma il pubblico sarà meno simile al tuo pubblico di origine.

annunci di facebook

Se desideri ridimensionare un pubblico simile aumentando la percentuale della dimensione del pubblico, vale la pena iniziare con un pubblico piccolo e vedere quanto sono ricettivi nei tuoi annunci. 

Se i tuoi annunci funzionano bene con un piccolo pubblico sosia, ridimensionalo lentamente per vedere se un pubblico più vasto è più ricettivo.

Ridimensionare con successo un pubblico simile ti consentirà di avere più attenzioni sul tuo prodotto o marchio e può essere un modo efficace per ridimensionare le tue campagne di Facebook.

Strategia N°3: modifica la creatività dei tuoi annunci di Facebook e segmenta il tuo pubblico

La modalità con la quale il tuo pubblico reagisce ai tuoi annunci di Facebook dipenderà da dove si trovano le persone nel percorso del cliente.

Ecco perché è importante considerare attentamente i tuoi obiettivi per ogni campagna.

Ad esempio, se il tuo obiettivo è informare i potenziali clienti sul tuo prodotto, un annuncio video potrebbe essere un modo utile per aumentare la consapevolezza del tuo marchio o prodotto.

Quando crei nuovi contenuti per i tuoi annunci, tieni sempre a mente gli obiettivi della tua campagna.

Una volta eseguito l'annuncio video, sarai in grado di tracciare i dati e le metriche.

Potrai vedere non solo quante persone hanno guardato il video, ma potrai monitorare per quanto tempo hanno guardato il video.

Se il tuo video ha successo, sposterai le prospettive fredde alla fase successiva della tua canalizzazione, dove puoi concentrarti sul loro nutrimento come potenziali clienti.

Tieni presente che per segmentare il pubblico, Facebook ti offre questo tipo di metrica percentuale: 25%, 50%, 75% e Il 100%.

Queste percentuali ti indicano la quantità di video guardata dal tuo potenziale utente. 

ms Come massimizzare gli annunci di Facebook_ 4 modi. (3) (1)

Potresti anche voler esaminare quante persone hanno visitato il tuo sito Web a seguito della tua campagna pubblicitaria tramite il pixel di Facebook e quindi progettare una creatività pubblicitaria indirizzata specificamente a quei visitatori.

Qualunque sia la metrica che guardi, segmentare il tuo pubblico ti darà un'idea di dove concentrare al meglio le tue attività pubblicitarie.

Man mano che inizi a ridimensionare i tuoi annunci e ad attirare lead, il tuo gruppo di potenziali clienti crescerà senza dubbio.

Ora puoi davvero concentrarti sullo spostamento dei potenziali clienti nella tua canalizzazione di vendita.

Per un negozio di e-commerce per esempio, potresti analizzare quante persone hanno abbandonato il carrello sul tuo sito negli ultimi 30, 60 o 90 giorni.

Questo dato può aiutarti a convertire alcuni di questi potenziali acquirenti in clienti paganti.

Se hai molti potenziali clienti che visitano il tuo sito, ma non si convertono in acquirenti, ciò potrebbe indicare che qualcosa non va nella tua offerta o nel tuo sito web.

Più approfondimenti farai, più sarai in grado di ottenere dati su ciò che non funziona e attrezzarti per creare campagne di marketing di successo in futuro.

La gente non compra quello che gli altri vogliono vendere. 

Compra quello che gli altri vogliono comprare

Come costruire il tuo brand con il Mobile Marketing!

Scopri come aumentare la F-I-D-E-L-I-T-Y dei tuoi clienti e le vendite, attraverso lo strumento più utilizzato al mondo: Lo Smartphone.

Ridimensionamento verticale degli annunci di Facebook

Il modo più ovvio per ridimensionare le campagne di Facebook è aumentare il budget.

Se hai appena iniziato e non sei in grado di aumentare sostanzialmente il budget, aumenta invece costantemente la spesa pubblicitaria.

Con questo approccio, non solo inizierai a imparare come funzionano gli annunci di Facebook, ma darai anche a Facebook il tempo di adattarsi alla tua maggiore spesa pubblicitaria.

Strategia N°4: Aumenta il budget

Aumentare la spesa pubblicitaria ogni 3-5 giorni è consigliabile all'inizio, in particolare se stai iniziando a vedere buoni ritorni da una serie di annunci.

Questo tipo di ridimensionamento è noto come ridimensionamento verticale.

Un modo sostenibile per vedere se la tua spesa pubblicitaria ti sta dando i risultati di cui hai bisogno è tenere d'occhio il tuo ritorno sulla spesa pubblicitaria (ROAS).

Se stai spendendo € 50 al giorno in annunci e tali annunci generano € 300 in vendite al giorno, hai un ROAS di 6.0, quindi sai che i tuoi annunci funzionano.

Se visualizzi questi risultati, potresti pensare che se continui ad aumentare la spesa pubblicitaria, i tuoi profitti continueranno a crescere. È qui che possono essere necessarie alcune precauzioni.

Spesso, quando inizi ad aumentare la spesa pubblicitaria, il tuo ROAS finisce per rimanere lo stesso.

Continuando l'esempio precedente, supponi di aumentare la spesa pubblicitaria giornaliera a € 100 al giorno e di vedere ancora vendite di € 300.

Il ROAS è sceso a 3.0, il che potrebbe indicare che il tuo set di annunci sta raggiungendo il suo massimo potenziale.

Naturalmente, se vedi ancora un profitto o un ROAS positivo, potresti voler mantenere attivo quel determinato set di annunci.

È importante tenere d'occhio la tua campagna per assicurarti che i tuoi annunci rimangano efficaci e che tu possa implementare piccole modifiche se necessario.

Conclusione

Marchi e aziende di tutte le dimensioni si affidano agli annunci di Facebook per raggiungere nuovi clienti, promuovere prospettive, accrescere la consapevolezza del marchio e infine crescere.

Se riesci a ottenere campagne pubblicitarie profittevoli, vuol dire che avrai sbloccato un metodo potente per far crescere la tua attività.

Prima di iniziare qualsiasi campagna Facebook, decidi che tipo di cliente desideri attirare, quali sono i loro dati demografici e cosa vuoi ottenere, come ottenere più contatti o aumentare le vendite.

Qualunque siano i tuoi obiettivi di marketing o pubblicitari, esistono molte strategie che puoi implementare per ridimensionare con successo le tue campagne di Facebook.

Quando ridimensioni le tue campagne, immergiti nell'analisi di ogni campagna che hai lanciato in modo da sapere cosa funziona e cosa no.

E come menzionato in questo articolo, se decidi di ridimensionare il budget per le tue campagne, fallo con incrementi lenti.

Questo ti darà il tempo e l'opportunità di testare le strategie senza spendere troppo.

Cosa ne pensi? Proverai una di queste tattiche per ridimensionare le tue campagne su Facebook? Quali consigli hai per ridimensionare le campagne?

Condividi i tuoi  pensieri nei commenti qui sotto.


Riccardo Vecchini
evollves.com

Sono un Esperto di Marketing Online, Specializzato nella Formazione, Consulenza e Sviluppo di Strategie di APP MOBILE MARKETING. - CopyWriter professionista alla Copy Academy del Dr. Lutzu, ho sviluppato più di 200 funnel in 40 differenti mercati. - Autore del primo libro "APP Marketing Formula™"

Riccardo Vecchini

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}

Scopri come Conquistare nuovi clienti, Spodestare la concorrenza e Acquisire più fatturato applicando i segreti della "APP Marketing Formula™"

>