Agosto 31

0 comments

Account Pubblicitario di Facebook.

By Riccardo V.

Agosto 31, 2020

facebook

account pubblicitario di facebook

Vuoi assicurarti che il tuo account Pubblicitario Facebook non venga chiuso? 

Sei sicuro di non violare le politiche pubblicitarie di Facebook?

In questo articolo, scoprirai i motivi più comuni per cui un account pubblicitario Facebook viene sospeso e apprenderai, come gli strumenti di Facebook possono aiutarti a monitorare meglio il suo stato di salute.

Ripetuti pagamenti rifiutati

Se i metodi di pagamento per il tuo account pubblicitario Facebook vengono costantemente rifiutati, Facebook lo vedrà come una bandiera rossa e potrà

sospendere il tuo account, se il problema continua.


Il tuo account pubblicitario viene visto come un "cattivo debitore" e troppi pagamenti tardivi o fatture rifiutate, potrebbero metterlo a rischio.

Scarsa qualità della pagina Facebook

La ripetuta violazione delle linee guida della comunità sulla tua pagina Facebook può comportare un basso punteggio di qualità, che può mettere a

rischio la tua capacità di fare pubblicità.

La condivisione di contenuti fuorvianti come notizie false o che incitano a comportamenti antisociali, può far apparire la tua pagina come una

piantagrane all'interno della comunità di Facebook con la spiacevole conseguenza di bandire anche il tuo account pubblicitario.

Puoi trovare l'elenco completo delle linee guida della community di Facebook qui.

Si noti che le linee guida della community sono diverse dalle politiche pubblicitarie, e gli inserzionisti devono capire entrambe le cose.

Esamina la posizione di qualità della tua pagina Facebook

Per verificare la qualità della tua pagina Facebook, clicca sul menu Altro... nella parte superiore della tua pagina e scegli "Qualità Pagina" dal menu a 

tendina.

Account Pubblicitario di Facebook.

Puoi quindi vedere se la tua pagina è stata segnalata per eventuali problemi di qualità.

Account Pubblicitario di Facebook.

Punteggi di bassa qualità per Facebook e annunci Instagram

I tuoi annunci saranno valutati per la loro precisione e rilevanza per il pubblico target.

Gli annunci che vengono approvati, ma che sono comunque considerati di bassa qualità, possono anche portare a bandire il tuo account o richiedere

più tempo in futuro per ottenere l'approvazione dei tuoi annunci.

La qualità degli annunci è influenzata da cose come:

  • L'utilizzo di clickbait o di call to action fasulle: L'utilizzo di un copy che non mostra tutte le informazioni o call to action con le quali le persone interagiscono sarà considerato di bassa qualità.
  • Troppo testo su un'immagine: Facebook non permette di pubblicare annunci con più del 20% di testo sull'immagine, ma considera questi annunci di qualità inferiore, il che può ridurre la portata e il punteggio di qualità dell'annuncio.

Per vedere se la proporzione di testo nell'immagine è troppo alta, utilizzate lo strumento di verifica del testo dell'immagine di Facebook.

Account Pubblicitario di Facebook.

Rivedere la classifica di qualità dei tuoi annunci

Puoi controllare il punteggio di qualità dei tuoi annunci nella sezione Annunci di Facebook. 

Il punteggio della classifica di qualità è una delle tre metriche che hanno sostituito il punteggio di pertinenza.

Account Pubblicitario di Facebook.

Pagina di atterraggio di scarsa qualità

Facebook visualizza i link ai siti web o ai download per assicurarsi che seguano lo stesso insieme di regole pubblicitarie.

Facebook eseguirà la scansione della tua pagina di destinazione e vi applicherà gli stessi strumenti di screening.

Un'esperienza di bassa qualità su una pagina di destinazione include:

  • Troppi pop-up o distrazioni
  • Non ci sono abbastanza informazioni o un maggior volume di pubblicità
  • Contenuto fuorviante o non rilevante per l'annuncio
  • Mancanza di collegamenti interrotti da funzionalità, immagini di bassa qualità, video che non vengono riprodotti e così via...

Rivedi la tua Landing Page con lo strumento di debug dei link di Facebook

Sharing Debugger di Facebook ti permette di vedere quali informazioni Facebook sta estraendo dal vostro link o dalla vostra pagina di destinazione.

Se hai una pagina di destinazione che sembra essere conforme alle politiche di Facebook, ma che viene comunque disapprovata quando  

l'associ al tuo annuncio, utilizza lo strumento di debug per assicurarti che le informazioni che stai estraendo siano corrette e che non vi siano termini o

violazioni delle politiche segnalate nella descrizione della pagina o nei metadati.

Questo processo costringerà anche Facebook a cancellare la versione in cache dei tuoi contenuti se hai apportato modifiche per allineare la tua

pagina di destinazione con le politiche pubblicitarie del Social Blu.

Per utilizzare questo strumento, vai su https://developers.facebook.com/tools/debug  e incolla il tuo URL nella casella di ricerca. Poi clicca su Debug.

Account Pubblicitario di Facebook.

Se l'URL è nuovo, dovrai cliccare su Fetch New Information per chiedere a Facebook di andare a prendere l'URL e popolare le informazioni per te.

Account Pubblicitario di Facebook.

Facebook popolerà le informazioni.

Account Pubblicitario di Facebook.

Supponiamo che tu abbia una pagina di destinazione per un prodotto per la perdita di peso che viola le politiche di Facebook utilizzando termini non

consentiti, quindi hai aggiornato la pagina di destinazione per rimuovere questi termini.

È possibile utilizzare lo strumento di debug per controllare le informazioni che Facebook sta leggendo su quella pagina.

Verifica in questo di aver aggiornato tutti i termini e se Facebook ora permetta l'uso della pagina di destinazione.

Ripetute violazioni della policy sugli annunci

Tutti gli inserzionisti vengono segnalati ogni tanto per una politica di violazione degli annunci, ma se si violano costantemente le regole e si fanno

disapprovare i propri annunci, si corre il rischio di far chiudere il proprio account Facebook. 

Se non riesci a rispettare le regole, Facebook ti caccerà semplicemente fuori.

Esamina le violazioni della policy degli annunci tramite lo strumento di qualità dell'account pubblicitario Facebook

Facebook ora ti permette di rivedere i tuoi annunci precedentemente disapprovati per vedere quali politiche hai infranto e perché i tuoi annunci non sono stati approvati.

Puoi anche controllare la cronologia del tuo account e monitorare tutti gli annunci che sono in fase di revisione o di appello.

Per fare questo, apri Facebook Business Manager e seleziona Qualità dell'account nella sezione Crea e Gestisci.

Account Pubblicitario di Facebook.

Nella pagina successiva, scegli se vuoi effettuare un'analisi per:

1) Panoramica account pubblicitario Facebook

Account Pubblicitario di Facebook.

2) Account pubblicitario Facebook personale

Account Pubblicitario di Facebook.

3) Account Business Manager 

Account Pubblicitario di Facebook.

Facebook mostrerà ogni annuncio che è stato segnalato o disapprovato.

Puoi anche vedere esattamente quale policy hanno violato determinati annunci.

Se si desidera richiedere la revisione di più annunci sarà necessario selezionare le caselle di controllo accanto a ciascuno di questi annunci e quindi, fare clic su Richiedi revisione.

Account Pubblicitario di Facebook.

Pratiche pubblicitarie da evitare

Tutti i contenuti promossi su Facebook e Instagram vengono sottoposti a una revisione prima di andare "live" per garantire che siano conformi alle 

politiche pubblicitarie.

Il processo di revisione dura di solito in media 2-10 minuti, ma i tempi possono aumentare fino a 48 ore durante i periodi di intenso traffico o per

gli annunci all'interno di determinate categorie che ricevono un maggiore controllo, come gli annunci politici, finanziari e di edilizia abitativa.

Gli annunci passano prima attraverso gli strumenti di IA di Facebook per lo screening; inizialmente non vengono controllati da un moderatore vero e

proprio.

La gente non compra quello che gli altri vogliono vendere. 

Compra quello che gli altri vogliono comprare

Come costruire il tuo brand con il Mobile Marketing!

Scopri come aumentare la F-I-D-E-L-I-T-Y dei tuoi clienti e le vendite, attraverso lo strumento più utilizzato al mondo: Lo Smartphone.

L'intelligenza artificiale di Facebook è altamente sofisticata nel comprendere il contenuto e il contesto degli annunci, e analizzerà gli elementi di ogni annuncio. 

Il tuo copy viene analizzato per qualsiasi parola segnalata come offensiva o che contiene contenuti per adulti e/o  termini che violano le politiche pubblicitarie di Facebook.

L'IA è anche in grado di capire il contenuto di un'immagine, compreso il numero di persone presenti, la quantità di immagine che mostra una persona e la natura di ciò che l'immagine contiene. 

Può anche dire se l'immagine contiene troppa pelle, mostra scene sconvolgenti o include qualsiasi cosa che infrange le linee guida della comunità.

Quando si costruiscono gli annunci su Facebook e Instagram, è facile pensare di aver fatto tutto bene, ma poi si viene disapprovati dopo la revisione.

Se il tuo annuncio è disapprovato, FB ti avviserà via e-mail o vedrai la parola "Rifiutato" accanto all'annuncio all'interno del tuo account.

Account Pubblicitario di Facebook.

Puoi fare appello alla decisione e chiedere che venga esaminata da una persona e non solo giudicata dall'IA di FB.

Controlla la policy che hai violato e poi richiedi una revisione manuale.

Includi i dettagli sul motivo per cui pensi che l'annuncio sia conforme alla policy.

Ci sono diversi modi per evitare che gli annunci futuri vengano disapprovati.

Ecco gli errori più comuni che gli inserzionisti commettono quando impostano gli annunci di Facebook e come correggerli.

Riferimenti alle caratteristiche personali

Facebook vuole che tutti si divertano a usare la piattaforma e salvaguarda l'esperienza dell'utente con regole severe per ciò che gli inserzionisti possono e non possono dire.

La regola delle "Caratteristiche Personali" è l'esempio più comune di questa natura protettiva che può essere difficile da capire per gli inserzionisti.

Facebook non permette agli inserzionisti di riferirsi a nessuno in un annuncio per le loro caratteristiche personali, quindi non permette l'uso di frasi come " Fai..." o "Sei..." seguite da una caratteristica personale.

Anche se il tuo annuncio e il tuo copy sono positivi, Facebook non ti permette comunque di identificare una persona in base alle sue caratteristiche.

La policy di FB afferma:

"Gli annunci non devono contenere contenuti che affermino o implichino caratteristiche personali. Ciò include affermazioni o implicazioni dirette o indirette sulla razza, l'origine etnica, la religione, le convinzioni personali, l'età, l'orientamento o le pratiche sessuali, l'identità di genere, la disabilità, le condizioni mediche (compresa la salute fisica o mentale), lo stato finanziario, l'appartenenza a un sindacato, la fedina penale o il nome di una persona".

L'unico modo per aggirare questo tipo di regole è quello di essere furbi con il copywriting.

Può essere utile utilizzare la Ads Library di Facebook per trarre ispirazione dai tuoi concorrenti o da settori simili che hanno pubblicato annunci approvati.

Account Pubblicitario di Facebook.

Parole chiave e contenuti limitati

Le policy pubblicitarie di FB sono estese e tutti gli annunci sono controllati per garantire che non infrangono le regole.

Anche un annuncio ben scritto e dall'aspetto pulito per informare le persone con messaggi relativi al mondo del tabagismo, non sarà

permesso perché Facebook non supporta la vendita di prodotti del tabacco per esempio.

Termini come "perdita di grasso", "perdere peso", "mutui", "prestiti a pagamento" e "reddito"  sono spesso segnalati e fanno sì che un annuncio venga disapprovato anche se l'annuncio è accettabile.

Per evitare che l'annuncio venga segnalato, controlla il copy dell'annuncio per assicurarti che non violi le politiche pubblicitarie. 

Richiedi quindi una revisione manuale e spiega perché ritieni che l'annuncio sia conforme. 

Il tuo annuncio sarà quindi revisionato da un moderatore di Facebook. Se approvato, inizierà a funzionare.

In caso contrario, riceverai un feedback con il dettaglio dell'articolo che stai violando in base alla policy di Facebook.

Immagini prima e dopo

Puoi pubblicare immagini "prima e dopo" affiancate o in un collage sulla tua pagina Facebook o sul tuo profilo Instagram, senza problemi.

Tuttavia, quando andrai a promuovere o a sponsorizzare quel contenuto, ti scontrerai con la regola 19 della pubblicità di Facebook sulla salute personale:

"Gli annunci non devono contenere immagini "prima e dopo" o immagini che contengano risultati inaspettati o improbabili. I contenuti degli annunci non devono implicare o tentare di generare un'auto-percezione negativa per promuovere la dieta, la perdita di peso o altri prodotti legati alla salute".

Immagini con parti del corpo ravvicinate

Anche questa regola rientra nella politica sanitaria personale. 

Non sono ammesse pubblicità che mostrino primi piani di parti del corpo, anche se il contesto è innocente.

Ad esempio: i primi piani di un orecchino nell'orecchio di qualcuno o un medico che fa lezione a studenti con un primo piano di una parte del corpo sullo sfondo.

Per evitare di essere segnalato per questo problema, scegli attentamente le tue immagini tenendo presente questa regola.

Account Pubblicitario di Facebook.

Musica o video protetti da copyright

Devi avere il diritto di utilizzare un brano musicale assieme al tuo contenuto video, altrimenti Facebook disattiva l'audio o disattiva parzialmente le sezioni del tuo video in cui viene riprodotta la musica. 

P.s: Qualsiasi musica utilizzata in un video o riprodotta sullo sfondo di un video sarà proiettata e confrontata con il database dei diritti d'autore.

Conclusione

Se le tue inserzioni vengono spesso disapprovate senza un buon motivo, potresti essere finito nella lista dei "cattivi" di FB.

Ciò significa che ora sei sottoposto a più controlli di altri a causa di errori precedenti.

Fortunatamente, Facebook dispone di strumenti che ti permettono di capire dove sta il problema e perché sei stato segnalato per violazioni della policy, in modo da poterle evitare in futuro.

Facebook sta semplicemente proteggendo l'esperienza dell'utente e chiede che le aziende rispettino le regole e che forniscano esperienze

pertinenti e di buona qualità quando fanno pubblicità per tutti gli utenti della piattaforma. 

Anche se a volte è frustrante, le politiche pubblicitarie sono progettate per aiutare a proteggere tutti, compresi gli inserzionisti.

Assicurati di avere familiarità con le politiche pubblicitarie che riguardano il tuo settore, verifica le trappole comuni e le violazioni in cui potresti incorrere e disponi un piano strategico per evitarle. 

Utilizza la Ad Library di FB o gli strumenti di ispirazione creativa per ottenere idee su come gestire annunci pubblicitari di successo e facilmente approvati.

Ti potrebbero anche interessare questi articoli:


Riccardo Vecchini
evollves.com

Sono un Esperto di Marketing Online, Specializzato nella Formazione, Consulenza e Sviluppo di Strategie di APP MOBILE MARKETING. - CopyWriter professionista alla Copy Academy del Dr. Lutzu, ho sviluppato più di 200 funnel in 40 differenti mercati. - Autore del primo libro "APP Marketing Formula™"

Riccardo Vecchini

{"email":"Email address invalid","url":"Website address invalid","required":"Required field missing"}

Scopri come Conquistare nuovi clienti, Spodestare la concorrenza e Acquisire più fatturato applicando i segreti della "APP Marketing Formula™"

>